Self host in Cloud o Virtualize

Prendi il controllo del tuo centralino

ProvaPer saperne di più

Usa Trunk SIP, WebRTC e App

Riduci le tue bollette telefoniche dell’80%

ProvaPer saperne di più

Backup, Ripristino e Failover

Sommario

Backup, Ripristino e Failover

Introduzione

Creazione dei Backup

Passo 1: Configurare un percorso per archiviare i backup

Passo 2: Creare un Backup

Ripristinare un Backup

Ripristino immediato

Schedulare un Ripristino

Failover

Per saperne di più

Introduzione

3CX Phone System ha integrata una funzionalità di backup e ripristino, per consentire di:

  • Creare un backup regolarmente.
  • Consentire un facile aggiornamento alle versioni più recenti di 3CX Phone System.
  • Consentire senza problemi il trasferimento da una macchina all'altra.
  • Configurare un server di standby per supportare eventuali guasti.

Creazione dei Backup

Per un backup del sistema, è necessario decidere dove, cosa e quando effettuare il backup del PBX.

  • Dove: scegliere tra unità locale, Google Drive o FTP remoto.
  • Cosa: configurazione del sistema, Voice Mail, registrazioni ecc
  • Quando: Saltuariamente o ad intervalli programmati.

Per eseguire il backup, i servizi non avranno bisogno di essere arrestati. Tuttavia si consiglia di farlo al di fuori degli orari di intenso traffico .

Passo 1: Configurare un percorso per archiviare i backup

3CX salva e ripristina i backup in un percorso di backup centrale. Questo percorso di backup può essere remoto o locale. Per scegliere il percorso in cui archiviare i backup:

  1. Avviare la console di gestione 3CX e selezionare l'opzione nodo Backup e ripristino”.
  2. Clicca su Percorso”, per configurare il percorso per i backup.
  3. Selezionare il tipo di percorso e configurare di conseguenza:
  • “Disco locale” - Fare clic sul pulsante Sfoglia per scegliere la posizione.
  • “Google Drive” - Una cartella su Google Drive.
  • “FTP” - Inserire il percorso al server FTP e un nome utente e una password per l'account dotato di diritti di accesso alla cartella FTP.
  1. Si raccomanda di utilizzare Google Drive. Per la configurazione:
  • Avrete bisogno di un singolo account utente “Gdrive” o un business account “Gsuite”.
  • Accedere all’account Google nella stessa finestra del browser..
  • Seleziona Google Drive come percorso.
  • Cliccare su  “Autorizza”.
  • È necessario confermare in Google che si desidera consentire a questa cartella il vostro accesso all’installazione di 3CX (Solo per l’accesso all’installazione e non a 3CX!). Clicca su “Consenti” in modo che  sia possibile accedere alla cartella di installazione del 3CX.
  • Verrà generato un codice di autorizzazione. Copiarlo in 3CX.
  • Selezionare la cartella in cui il backup deve essere salvato.
  1. Fai clic su “OK” per salvare la posizione

Qualsiasi backup che verrà creato sarà memorizzato in questa posizione e visualizzato nella finestra di backup. È quindi possibile scaricare o cancellare i backup da lì.

Passo 2: Creare un Backup

Per creare un Backup:

  1. Vai al nodo Backup e ripristino” e premi il pulsante Backup”.
  2. Specificare un nome per il backup.
  3. Selezionare gli elementi di cui si desidera effettuare il backup.
  4. Fare clic sul pulsante OK” per avviare immediatamente il backup. Una volta completato il processo clicca su Chiudi”. I nuovi dettagli del backup vengono visualizzati nella finestra di backup.

Per schedulate un Backup:

  1. Vai al nodo Backup e ripristino” e premi il pulsante Pianificazione Backup”.
  2. Attivare l'opzione Attiva pianificazione dei backup”.
  3. Scegli cosa deve fare il backup e poi scegli tra Giornaliero” o Settimanale” specificando il periodo.
  4. Scegli una rotazione dei backup - questo è il numero di copie di backup da mantenere prima di sovrascrivere il più vecchio. Ad esempio, se si sceglie una pianificazione di backup settimanale e una rotazione di 4, si avrà sempre 4 backup per ripristinare, andando indietro di 4 settimane.
  5. Premere il tasto OK”, per programmare il backup.

Ripristinare un Backup

È possibile ripristinare un backup immediatamente, nel caso in cui si desidera spostare il 3CX su un altro server o eseguire l'aggiornamento da una vecchia versione. In alternativa è possibile pianificare un ripristino scegliendo se il 3CX deve avviare o no i servizi dopo il ripristino. Lo scopo principale di un programma di ripristino è quello di mantenere un secondo sistema in stand-by con attivi dati di configurazione e dati utente

SUGGERIMENTO: se si dispone di un backup di una versione precedente o di un'altra installazione si può mettere il Backup nella posizione che si è scelta per memorizzare i backup. 3CX li riconosce e sarà in grado di usarli e ripristinarli.

Note: Il ripristino di un backup arresta tutti i Servizi del 3CX Phone System.

Ripristino immediato

Per eseguire un ripristino immediato:

  1. Clicca sul nodo Backup e ripristino”, seleziona il backup da ripristinare e fai clic sul pulsante Ripristina”. Si aprirà una finestra che avvisa che tutti i servizi verranno arrestati durante il processo di ripristino. Fai clic su Sì” per ripristinare o No” per annullare.
  2. La console di gestione andrà in logout e si avvierà il ripristino. Una volta che il ripristino sarà completato sarà necessario eseguire nuovamente l'accesso.

Schedulare un Ripristino

Un ripristino schedulato viene utilizzato per tenere un secondo server in stand-by e al passo con gli ultimi dati e la configurazione. Per eseguire un ripristino programmato:

  1. Vai sul nodo Backup e ripristino”, fai clic sul pulsante “Pianifica Ripristino”.
  2. Assicurarsi che l'opzione Abilita Pianifica Ripristino” sia abilitata.
  3. Scegliere quando avviare il processo di ripristino (giornaliera o settimanale) e in quale momento.
  4. Selezionare se si desidera avviare o no i servizi di 3CX dopo il ripristino.
  5. Il backup che avete in programma verrà ripristinato (chiamato 3CXScheduledBackup.zip). Il backup attivato manualmente non viene ripristinato automaticamente.

Failover

3CX supporta il failover fuori dal sistema. Si può facilmente impostare un failover attivo-passivo utilizzando solo due macchine. In sostanza viene configurato un secondo server, che viene continuamente aggiornato utilizzando un ripristino schedulato. Inoltre controlla che il sistema sia attivo. Quando rileva un guasto, si attiva automaticamente. Per ulteriori informazioni consultare la Guida al Failover.

Per saperne di più

Gratis per un anno! Seleziona l'installazione preferita:

On-Premise

per Linux su Mini PC da 200 $ o come VM

Scarica l'ISO

On-Premise

per Windows come VM

Scarica il file di installazione

In cloud

Nel tuo account Google, Amazon, Azure

Avvia il PBX Express