Self host in Cloud o Virtualize

Prendi il controllo del tuo centralino

ProvaPer saperne di più

Usa Trunk SIP, WebRTC e App

Riduci le tue bollette telefoniche dell’80%

ProvaPer saperne di più

Configurazione dei telefoni IP utilizzando l’approvvigionamento

Sommario

Configurazione dei telefoni IP utilizzando l’approvvigionamento

Introduzione

Approvvigionamento dei telefoni utilizzando il Plug and Play (per la LAN locale e SBC)

Approvvigionamento dei telefoni utilizzando RPS (SIP diretto / Stun)

Approvvigionamento telefoni legacy: Cisco, Polycom & Aastra

Per saperne di più

Introduzione

Una volta installato il 3CX, è possibile configurare i telefoni IP e assegnare un interno per ogni telefono. Per fare questo, è necessario eseguire l’approvvigionamento dei telefoni IP. Anche se i telefoni possono essere configurati manualmente e singolarmente tramite la propria interfaccia web, questo risulta essere poco pratico in termini di possibilità di errore e tempi di implementazione. Inoltre, la gestione continua dei telefoni IP risulterebbe quasi impossibile.

Pertanto 3CX richiede di utilizzare l’approvvigionamento del telefono. Con questo metodo si indica al telefono dove recuperare la propria configurazione dal 3CX Phone System. Una volta approvvigionato, il telefono si configurerà automaticamente in modo corretto e sarete in grado di gestire i telefoni centralmente e in remoto e senza dover accedere all'interfaccia Web del singolo telefono.

L’approvvigionamento del telefono facilita notevolmente la gestione quotidiana dei telefoni IP. Rende facile cambiare le password degli interni, i BLF e così via, perché gestito a livello centrale per tutti i telefoni dalla Console di gestione del 3CX. Sono supportati i seguenti metodi di approvvigionamento:

  • Plug and Play – I telefoni IP supportati possono essere gestiti automaticamente utilizzando il plug and play (Applicabile per i telefoni della LAN locale o un 3CX SBC)
  • Tramite RPS - I telefoni supportati possono essere configurati come interni remoti utilizzando un server RPS (Applicabile per interni remoti che utilizzano il protocollo SIP diretto / configurazione STUN)
  • Tramite URL con approvvigionamento Manuale – I telefoni IP supportati possono essere approvvigionati inserendo l'URL di approvvigionamento nell'interfaccia web del telefono (Applicabile per gli interni locali, remoti e SBC)
  • Tramite Opzione DHCP 66- I telefoni legacy (da un'installazione PBX precedente, ad esempio Polycom, Cisco o Aastra) possono essere approvvigionati tramite DHCP solo per l’utilizzo nella LAN locale. Vengono applicate alcune limitazioni.

È possibile trovare un elenco dei telefoni supportati e legacy qui.

Approvvigionamento dei telefoni utilizzando il Plug and Play (per la LAN locale e SBC)

Note: Il PnP richiede che il 3CX Phone System venga eseguito sulla porta SIP predefinita 5060 e che i telefoni IP risiedano sulla stessa LAN locale come il 3CX o dietro un SBC. In questi casi è necessario utilizzare l’opzione DHCP 66 o configurare manualmente l'URL nei telefoni. Guarda come procedere per telefoni per Snom, Htek, Fanvil e Yealink qui.

Per l’approvvigionamento automatico dei telefoni utilizzando il Plug and Play:

  1. Collegare il telefono alla rete.
  2. Il telefono invierà un messaggio multicast attraverso la rete LAN. Questo sarà intercettato dal 3CX Phone System.
  3. Il telefono verrà visualizzato nel nodo Telefoni” nella console del centralino 3CX come un nuovo telefono.
  4. Assegnarlo quindi ad un interno esistente o crearne uno nuovo.
  5. Sarà quindi possibile tramite il menu di configurazione dell’interno specificare altre impostazioni di configurazione per il telefono.
  6. Lasciare l’indirizzo MAC come Metodo di approvvigionamento” predefinito.
  7. Selezionare Lingua Visualizzata sul telefono” e Fuso orario” per il telefono.
  8. Fai clic su “OK”.
  9. Al telefono verrà inviato un link al file di configurazione con le impostazioni specificate per configurarsi automaticamente.
  10. Il telefono applica le impostazioni e la connessione al centralino 3CX. Il telefono IP sarà gestibile dall'interno della console di gestione di 3CX.

Approvvigionamento dei telefoni utilizzando RPS (SIP diretto / Stun)

I telefoni remoti che non sono dietro un 3CX SBC devono essere configurati tramite il server 3CX RPC. Per approvvigionare un telefono utilizzando l’RPS:

  1. Dal nodo Telefoni” nella console di gestione 3CX, selezionare Aggiungi Tel”.
  2. Selezionare l'interno per questo telefono.
  3. Inserire l'indirizzo MAC del telefono (che si trova nella parte posteriore del telefono).
  4. Selezionare il modello di telefono appropriato dal menu a discesa.
  5. Nel menu a discesa Metodo di approvvigionamento”, selezionare SIP Diretto (STUN Remoto)”.
  6. Selezionare Lingua Visualizzata sul telefono” e Fuso orario” per il telefono.
  7. Fare clic su OK. I file di approvvigionamento saranno ora creati e il link pubblicato sul server RPS. È possibile controllare nel server Eventi Log” se l’RPS è stato inviato con successo

  1. Collegare il telefono alla rete entro 14 giorni.
  2. Il telefono si avvierà e richiederà un nome utente e una password. Inserire il numero di interno corrispondente come nome utente e il pin della segreteria telefonica come password – Il telefono dovrebbe approvvigionarsi automaticamente.

Se non si desidera utilizzare l’RPS, è possibile inserire nei telefoni il link di approvvigionamento manualmente. Lo si può trovare nella scheda configurazione interno Approvvigionamento telefono”.

Approvvigionamento telefoni legacy: Cisco, Polycom & Aastra

I telefoni Cisco, Polycom e Aastra non supportano il plug and play né l’HTTPS sicuro con cifratura Let Root CA. Possono essere utilizzati solo sulla LAN locale e devono essere approvvigionati come segue:

  1. Scaricare il firmware che è stato testato da 3CX con i telefoni legacy.
  2. Ripristinare telefono ai parametri di fabbrica per assicurarsi che non ci siano vecchie impostazioni che potrebbero entrare in conflitto con la nuova configurazione. Scopri come qui per Aastra, Cisco, Cisco SPA e Polycom SoundPoint / SoundStation.
  3. A questo punto assegnare il telefono ad un interno. Puoi farlo dalla pagina dei telefoni o si può andare direttamente all’interno, scheda di approvvigionamento. Fare clic su “Aggiungi Telefono”.
  4. Selezionare il modello del telefono.
  5. Inserire l'indirizzo MAC del telefono. Verrà visualizzata la pagina di approvvigionamento.
  6. IMPORTANTE: Prendete nota del link di collegamento di approvvigionamento mostrato sotto il menu a discesa. 

  1. Selezionare Lingua Visualizzata sul telefono” e “Fuso orario” per il telefono.
  2. Lasciare di default Password Telefono Pagina Web”.
  3. Fai clic su OK per aggiungere il telefono all’interno.
  4. Ora Configurare il telefono per recuperare la configurazione dalla cartella di approvvigionamento nel 3CX. Utilizzare l'opzione DHCP 66 o seguire le guide per configurare manualmente Aastra, Cisco SPA e telefoni Polycom. I telefoni Cisco 7940/7960 devono essere approvvigionati mediante TFTP e DHCP opzione 66.

Guide dettagliate passo –passo per i telefoni legacy:

Per saperne di più

Gratis per un anno! Seleziona l'installazione preferita:

On-Premise

per Linux su Mini PC da 200 $ o come VM

Scarica l'ISO

On-Premise

per Windows come VM

Scarica il file di installazione

In cloud

Nel tuo account Google, Amazon, Azure

Avvia il PBX Express