3CX WebMeeting – Reintroduzione della Whiteboard

3Cx ha rilasciato la 3CX webmeeting 9.3 e la sua più evidente caratteristica è la reintroduzione della classica  Lavagna. La funzione Lavagna rende le conferenze Web più collaborative e visibili, consentendo agli utenti di presentare il loro punto di vista, dal disegno allo scrivere sulla stessa utilizzando una casella di testo.

Una  Collaborative Whiteboard Online

La funzione Lavagna è uno strumento ideale per sessioni di brainstorming, presentazioni aziendali o aule online. Alcune delle caratteristiche incluse nella whiteboard sono:

  • Strumenti della Whiteboard : Strumenti di testo, Colori, Dimensione oggetti , Pennello, Gomma, Cancella pagina, Evidenziatore
  • Modelli: Pagina bianca, Griglia punteggiata.
  • Guarda in tempo reale quello che gli altri stanno facendo.
  • Disegno  da parte di più utenti in contemporanea

È possibile avviare la Whiteboard cliccando sul pulsante mostrato nella schermata qui sotto nella 3CX webmeeting UI.

Whiteboard Feature

Cambiamenti aggiunti nel 3CX WebMeeting 9.3

  • Caratteristica: Aggiunta la funzione Lavagna con 2 diversi modelli e diversi strumenti di base per disegnare.
  • Caratteristica: Le registrazioni delle Riunioni  contenenti file PDF condivisi, vengono convertiti in mp4 e inviati all’utente molto più velocemente.
  • Caratteristica: Alla funzionalità di condivisione dei file PDF sono stati aggiunti alla suite strumenti di disegno di base.
  • Miglioramento: Diversi  miglioramenti di piattaforma per la stabilità del back-end.
  • Miglioramento: Sicurezza del back-end.
  • Miglioramento: Supporto per le registrazioni delle riunioni oltre 2 GB.
  • Miglioramento: Possibilità di mostrare o nascondere, su richiesta, la barra degli strumenti di chiamata.
  • Miglioramento: 14 nuovi server riunioni per scegliere tra diverse nuove posizioni in tutto il mondo per una migliore qualità del servizio. Sedi: Germania, Londra, Russia, Italia, Norvegia, Romania, Los Angeles, Seattle, San Paolo, Costa Rica, Messico, India, Corea e Johannesburg.

Documentazione

Leave a Reply