Self host in Cloud o Virtualize

Prendi il controllo del tuo centralino

ProvaPer saperne di più

Usa Trunk SIP, WebRTC e App

Riduci le tue bollette telefoniche dell’80%

ProvaPer saperne di più

Approvvigionamento base DECT snom M300, M700 per 3CX Phone System

Questa guida mostra come approvvigionare le basi DECT IP snom serie che include i modelli snom M300 (cella singola) e M700 (multi cella) perl’utilizzo con 3CX Phone System usando la modalità plug and play. Questa guida è stata testata con gli ultimi firmware supportati per 3CX Phone System 14.0 e 12.5. Alcuni telefoni potrebbero essere disponibili solamente per l’ultima versione di 3CX Phone System.

snom-M-Series

Il modo più semplice per impostare una base DECT snom M per l’utilizzo con il 3CX Phone System è quello di utilizzare la funzionalità built-in di approvvigionamento plug and play, prevista all’interno della console di gestione di 3CX. Con l’auto provisioning, la vostra base snom  viene impostata per il recupero di un file di configurazione generato direttamente da 3CX. Se si preferisce configurare il telefono utilizzando il DHCP con l’opzione 66, controllare questo documento: DHCP Configurazione con l’Opzione 66.

In caso intendiare implementare una soluzione dect MultiCella è necessario leggere preventivamente la guida: http://downloads.snom.net/documentation/M700_Multicell_Deployment_Guide.pdf

Step 1: Verificare il Firmware installato sulla vostra base DECT snom M

È necessario verificare che la versione del firmware attualmente installata sul vostro telefono snom sia la versione 323 B12 o successiva in quanto i firmware più vecchi potrebbero non disporre della funzione plug and play. Per controllare quale firmware è presente sulla vostra snom M dect station:

  1. Accendete la snom M dect station e collegatela alla rete.
  2. Per scoprire l’indirizzo IP della base, prendete una cornetta M25/M65, premete il tasto “Menu” e digitate “*47*”. Queto mostrerà gli indirizzi IP di tutte le basi a portata.
  3. Fate Login sull’interfaccia web della base. Default username e password sono: admin/admin
  4. Click su “Menu/Status”. La “Firmware Version” deve essere uguale o superiore a “IPDECT/03.24/XXXXX”. In caso il firmware sia precedente alla versione richiesta, aggiornate la vostra snom M dect station:
    • Navigate su “Firmware Update”.Snom_M-Firmware_324-crop
    • Nel campo “Firmware Update Server address:” inserite: http://dect.snom.com
    • Click su “Save/Start Update”.
    • Nel campo “Required Version” inserite: 324 in tutti le opzioni disponibili (a seconda del modello).
    • Click su “Start Update”.

La procedura di aggiornamento richiede 5 minuti per il completamento. Il LED del dispositivo comincerà a lampeggiare poco dopo il lancio.

Nota per installazioni con DNS di Dominio: In caso in cui il 3CX Phone System sia stato installato utilizzando il Domain DNS e l’FQDN locale termini con .local la base snom serie MXXX NON chiederà al vostro server DNS di risolvere l’URL. Utilizzerà mDNS per trovare l’Host. Il risultato sarà che il provisioning fallirà e la configurazione non verrà caricata dal server 3CX Phone System. In questo caso utilzzate l’opzione 2B e sostituite l’FQDN con l’IP del 3CX Phone System. Questo verrà corretto in un prossimo aggiornamento del firmware della base (presente al momento su firmware B7 e B12).

Step 2A: Approvvigionare una base DECT snom serie M in modalità Plug and Play

Per cominciare l’approvvigionamento Plug&Play, accendete e collegate la vostra base DECT snom M alla stessa LAN subnet del centralino. Assicuratevi di essere collegati alla stessa LAN subnet del server 3CX (3CX Phone System deve funzionare sulla porta 5060). Se intendete approvvigionare un telefono non connesso alla stessa LAN o su un centralino che non utilizza la porta 5060 di default, andate direttamente allo step 2B.

Snom_Dect_PnP-crop

Now you need to approve the snom’s registration and assign an extension to it. It’s really easy to do. Simply follow these steps:

  1. Cliccate sul nodo Telefoni dalla Console di Gestione di 3CX
  2. Quando avrete collegato il vostro telefono snom, lo vedrete apparire in cima alla lista in grassetto
  3. Cliccando col tasto destro sulla base desiderata, avrete la possibilità di selezionare ciò che segue:
    • Aggiungi un Interno – questo creerà un nuovo interno
    • Assegna ad un Interno Esistente – questo assegnerà un interno già esistente
  4. Ora assegnate o create un interno e cliccate su OK.
  5. Yoerrete rimandati alla pagina di Modifica delle impostazioni dell’interno.
    • *In caso stiate configurando la snom M300, fate attenzione a scegliere il modello Snom M300 e non Snom 300!
  6. Click “OK”.

3CX Phone System invierà un link di provisioning al telefono snom. Una volta ricevuto il link, la base DECT applicherà la configurazione istantaneamente e sarà pronta per l’uso. Il primo account e tutte le necessarie impostazioni verranno generate automaticamente.

Step 2B: Approvvigionare la base DECT snom serie M attraverso il Provisioning Link

Questo metodo deve essere utilizzato quando il vostro telefono snom non risiede nella stessa LAN del 3CX Phone System (comprese LAN2LAN VPN), oppure quando il 3CX Phone System Service non è in ascolto sulla SIP Port 5060, oppure se il vostro telefono IP è un interno remoto connesso via WAN al 3CX Phone System. Se si preferisce configurare il telefono utilizzando il DHCP con l’opzione 66, controllare questo documento: DHCP Configurazione con l’Opzione 66. In caso vogliate configurare un interno remoto, prima di procedere assicuratevi di aver letto e compreso quanto descritto nella Remote Extension Provisioning Guide. Per approvvigionare un interno seguite la procedura descritta di seguito:

  1. Effettuate l’accesso alla 3CX Management Console.
  2. Andate sul nodo Interni e create o selezionate l’interno che intendete assegnare al vostro snom dect serie M
    Snom_M_Manaual_Prov
  3. Cliccate sul tab Approvvigionamento telefono ed inserite il MAC address del telefono desiderato. Potete trovare il MAC address della vostra base snom stampato su un adesivo sul retro del dispositivo. Selezionate il Modello dal Menu a tendina.
  4. Selezionate la lingua ed assicuratevi che ‘Select Provisioning Method’ sia impostato su ‘Remote Extension (STUN)’ se state approvvigionando un interno in una rete remota, mentre se state approvvigionando un interno in una subnet differente selezionate ‘Local Lan’.
  5. Se desiderate modificare la Codec Priority o configurare tasti BLF seguite il passaggio Opzionale alla fine di questa guida. Premete OK al termine per salvare le impostazioni.
    14sp3-prov-url
  6. Fare clic sulla scheda “Stato del sistema” e copiare  il “Provisioning Link”, poiché verrà utilizzato nella fase successiva. Nell’installazione “Split-DNS” verrà visualizzato un solo URL che potrà essere utilizzato sia per i telefoni interni che per quelli esterni.

Questa procedura creerà un file di provisioning per la vostra base snom M. Il prossimo step servirà per dire al telefono dove recuperarlo.

Registrare la vostra base snom remota sul centralino 3CX

  1. Avviate la base dect snom M e identificate il suo indirizzo IP. Prendete una cornetta M25/M65, premete il tasto “Menu” e digitate “*47*”. Questo mostrerà gli IP di tutte le basi a portata.
  2. Aprite un browser sull’interfaccia web della base DECT.
  3. Effettuate il Login. Default username e password: admin/admin
    M300-Management-Settings
  4. Selezionate la voce Management dal menu di sinistra e inserite il link copiato al p.to 6 dello step 2B nel campo “Configuration Server Address” come mostrato in figura sopra.
  5. Nel campo “Filename” scrivete “cfg{mac}”.
  6. Click su “Save and Reboot” per recuperare la configurazione dal 3CX Phone System. La vostra base dect snom M si riavvierà e una volta ripartita sarà configurata e connessa al vostro 3CX Phone System.

Registrare una cornetta e interni addizionali su snom M base station

Attraverso il provisioning, la base station è stata configurata con 3CX Phone System peer un interno. L’interno è stato configurato sulla base stessa. Se più interni devono utilizzare la stessa base, gli interni addizionali devono essere configurati sull’interfaccia web della base, assegnati ad interni già esistenti ed associati alla cornetta dect. Ripetere la procedura per ciascun interno si intenda associare alla stessa base. Potete utilizzare l’interno già configurato come riferimento per le informazioni necessarie al corretto provisioning degli interni addizionali.

Per registrare una cornetta dect ad un interno configurato sulla base, seguite le guide di seguito:

Gratis per un anno! Seleziona l'installazione preferita:

On-Premise

per Linux su Mini PC da 200 $ o come VM

Scarica l'ISO

On-Premise

per Windows come VM

Scarica il file di installazione

In cloud

Nel tuo account Google, Amazon, Azure

Avvia il PBX Express