Self host in Cloud o Virtualize

Prendi il controllo del tuo centralino

ProvaPer saperne di più

Usa Trunk SIP, WebRTC e App

Riduci le tue bollette telefoniche dell’80%

ProvaPer saperne di più

Come funziona un GNR VoIP (Gruppo a Numerazione Ridotta) in Selezione Passante con 3CX – Parte 1

Cos’è un GNR ?

Il GNR è l’acronimo utilizzato per identificare un Gruppo a Numerazione Ridotta nell’ambito della telefonia tradizionale digitale ISDN. E’ un servizio che viene principalmente utilizzato in ambito aziendale per fornire all’azienda un gruppo di numerazioni consecutive. In genere si parla di un gruppo di 10, 100 oppure 1000 numerazioni consecutive. Si parla di numerazione ridotta in quanto il numero è composto da una numerazione breve, definita radice, compresa tra le 6 e le 10 cifre comprensive del prefisso locale.

Alla numerazione radice vengono aggiunte in coda le numerazioni appartenenti al gruppo (definite estensioni o interni) in modo da costituire un gruppo consecutivo di numerazioni, in genere composto da 10 o 11 cifre complessive, direttamente abbinabili agli interni telefonici aziendali piuttosto che alle code di chiamata o ai gruppi suoneria.

Facciamo alcuni esempi per meglio comprendere:

  1. GNR10: composto da una radice del tipo 061234567 e da un gruppo di interni 0-9. Le numerazioni disponibili saranno 10 totali: dallo  0612345670 allo 061234569
  2. GNR100: composto da una radice del tipo 06123456 e da un gruppo di interni 01-99. Le numerazioni disponibili saranno 100 totali: dallo  0612345601 allo 061234599
  3. GNR100: composto da una radice del tipo 0612345 e da un gruppo di interni 001-999. Le numerazioni disponibili saranno 1000 totali: dallo  0612345001 allo 0612345999

In tutti i casi di GNR, a seconda dell’operatore è possibile disporre di ulteriori numerazioni aggiuntive quali ad esempio il numero composto dalla sola radice oppure i cosiddetti numeri PO -numeri del posto operatore- (nei caso di GNR 100 ad es. i numeri 061234561 oppure 061234562). La disponibilità di numerazioni PO aggiuntive è in genere legata alla politiche commerciali dell’operatore.

Cos’è la Selezione Passante ?

La selezione passante (che NON è sinonimo di GNR come comunemente si crede) identifica la possibilità, fornita da un centralino, di poter raggiungere i numeri interni direttamente dall’esterno. Essa consente infatti di bypassare il transito della chiamata dal Posto Operatore (il centralinista) oppure dai Risponditori Automatici Interattivi (IVR). Come si può intuire il servizio di selezione passante si avvale e richiede la disponibilità di numerazioni GNR . Quali sono dunque i vantaggi di disporre di più numerazioni sequenziali?

  1. Raggiungibilità Diretta: Il primo vantaggio è qualificabile in termini di comodità e di privacy. Il dipendente può essere raggiunto direttamente al proprio interno telefonico senza che la chiamata passi da un Posto Operatore. Questa funzionalità è vantaggiosa per tutte quelle figure aziendali che necessitano di essere raggiunte direttamente e velocemente al proprio interno telefonico senza essere gestite dal PO
  2. Caller ID dedicato: Per ogni interno telefonico del centralino è possibile presentare la chiamata in uscita con un identificativo del chiamante personalizzato. In questo modo la persona chiamante potrà esssere sempre identificata con il proprio numero dedicato. Nel caso in cui la stessa effettuasse chiamate senza risposta, il chiamato sarà in grado di richiamare direttamente il chiamante sul proprio interno telefonico, senza necessità di passare dal PO o dal risponditore IVR.
  3. Reperibilità: Il numero interno può essere potenzialmente sempre raggiungibile anche quando il centralino è impostato in modalità di chiusura (modalità notte). Naturalmente sui PBX più moderni come 3CX sarà comunque possibile tutelare la privacy dell’utente in maniera capillare inibendo, ad esempio, le chiamate dirette con regole orarie selettive, cambi di stato (disponibile, occupato, pausa pranzo….) o regole di blacklist.
  4. Flessibilità: La selezione passante permette anche di abbinare ad alcune numerazione, appartenenti al GNR, uno specifico Risponditore IVR, una coda di chiamata, un gruppo suoneria, un Interno Fax Virtuale o altro. In questo modo è possibile dedicare specifiche numerazioni a specifici reparti aziendali con esigenze diverse.

GNR e Selezione Passante in ambito VoIP SIP

Nella telefonia tradizionale i costi per l’acquisto di servizi GNR è generalmente molto elevato. Fortunatamente l’avvento della telefonia VoIP e delle linee telefoniche fornite in modalità SIP Trunk ha comportato una drastica e radicale riduzione dei costi dei servizi GNR rendendoli alla portata di qualunque azienda. Il passaggio alla telefonia VoIP in standard SIP permette di conseguire un vantaggio sia in termini di riduzione del costo di chiamata che dei servizi accessori come il GNR, la deviazione di chiamata e il backup in caso di failover.
La Telefonia digitale VoIP SIP ha, di fatto, ereditato le funzionalità e la denominazione dei servizi della telefonia tradizionale abbattendone però, di fatto, i costi.

Alternative alla Selezione Passante utilizzando l’IVR e i servizi DISA (Direct Inward System Access)

In alternativa al GNR, qualora non si voglia acquistare un gruppo di numerazioni, è possibile ottenere un risultato simile a quello della selezione passante, sfruttando il servizio di IVR e le funzionalità comunemente classificate come DISA (accesso diretto agli interni di sistema); tale servizio permette, infatti,  dopo aver chiamato una numerazione geografica, di ascoltare un messaggio di benvenuto preregistrato, con la possibilità di raggiungere qualsiasi interno telefonico semplicemente digitando il numero dell’interno desiderato.

L’IVR permette anche di indirizzare la chiamata a gruppi di interni, gruppi suoneria, fax o risponditori ad albero.

Rispetto all’uso di un GNR, la funzionalità combinata di IVR e DISA ha però alcune limitazioni:

  1. Obbliga il chiamante al passaggio intermedio attraverso il risponditore Interattivo (IVR).
  2. Non permette al singolo interno di uscire con una numerazione telefonica dedicata (Caller ID). Come conseguenza, qualora la persona chiamata non risultasse raggiungibile, non sarà possibile identificarla e richiamarla univocamente. Sarà necessario richiamare il numero unico aziendale e digitare l’interno solo dopo l’entrata in funzione dell’IVR.

In successivi articoli analizzeremo specificamente le modalità di configurazione dei servizi GNR sul Centralino Telefonico 3CX. In particolare analizzeremo il funzionamento delle numerazioni DID, la visualizzazione dei Caller ID in uscita, la modifica e l’adattamento di template di configurazione dei provider VoIP per l’abilitazione di un account VoIP con GNR.

By |February 26th, 2018|0 Comments

Gratis per un anno! Seleziona l'installazione preferita:

On-Premise

per Linux su Mini PC da 200 $ o come VM

Scarica l'ISO

On-Premise

per Windows come VM

Scarica il file di installazione

In cloud

Nel tuo account Google, Amazon, Azure

Avvia il PBX Express