Self host in Cloud o Virtualize

Prendi il controllo del tuo centralino

ProvaPer saperne di più

Usa Trunk SIP, WebRTC e App

Riduci le tue bollette telefoniche dell’80%

ProvaPer saperne di più

Rilasciata 3CX v16 versione Alpha 2

Pensavate che gli aggiornamenti di 3CX v16 fossero finiti? Non ancora! La v16 Alpha 2 appena rilasciata contiene ancora più funzionalità e aggiornamenti per tutti. Tutti noi di 3CX ti auguriamo Buone Feste, insieme alla ​​nuova v16 Alpha 2 di 3CX! Continua a leggere e torna a trovarci per restare aggiornato!

Novità sul Web Client

Chiavi 3CX BLF nel Web Client

Finalmente! Ora è possibile configurare i propri BLF dalle impostazioni del Web Client, senza alcun intervento da parte dell’amministratore. Questa funzionalità tanto attesa ti consente di gestire e riposizionare i tuoi BLF a tuo piacimento, semplicemente riavviando il tuo deskphone per eseguire l’approvvigionamento delle nuove impostazioni BLF.

L’aggiornamento v16 del Web Client include anche nuove visualizzazioni unificate nella “Switchboard” per monitorare e gestire Tutte le Chiamate e le Chiamate in Coda, tra cui:

  • Scorciatoie per il Manager per login e logout degli agenti di coda gestiti.
  • Informazioni sullo stato dell’agente di coda e statistiche sulle singole chiamate per coda.
  • Informazioni analitiche e statistiche per tutte le chiamate e le code gestite.

Integrazione estesa

Sapevamo di avere qualcosa di buono tra le mani con la funzione di call journaling per salvare nuovi contatti chiamanti con la successiva modifica nel tuo CRM. E a 3CX, quando troviamo una funzionalità interessante ci piace ragionarci sopra, e così abbiamo esteso la funzione di call journaling per tutti i CRM supportati da 3CX v16. Non dovrai più mischiare le schede e le app per salvare un nuovo contatto nel tuo CRM. 3CX lo fa per te!

3CX Instance Manager – Gestisci più installazioni 3CX

La nuovissima 3CX Instance Manager

Con 3CX v16 introduciamo il nuovo gestore di istanze opt-in per abilitare opzionalmente 3CX e autorizzare rivenditori, monitorare e gestire in modo sicuro e trasparente le installazioni 3CX sugli host Linux.
Ispirati dai nostri strumenti di monitoraggio interni, i sistemi gestiti possono essere monitorati attivamente, controllati sull’uso delle risorse, aggiornati e riparati proattivamente per problemi comuni. L’attivazione di Instance Manager non richiede alcuna configurazione di rete o firewall e può tradursi in una maggiore affidabilità per i sistemi 3CX monitorati e gestiti. Apprezziamo sempre la privacy dei dati, in modo da avere sempre il pieno controllo di ciò che è condiviso e gestito in modo trasparente attraverso questo servizio.

Questa funzione è interamente facoltativa e a discrezione dell’amministratore del sistema telefonico.

Inoltre, il servizio di trascrizione Voicemail aggiornato ora è più affidabile, passando dai Microsoft Speech Services di Microsoft deprecati alle API di Google Speech . Segui i passaggi della nostra guida per la trascrizione di 3CX Voicemail per abilitare 3CX v16 a trascrivere il primo minuto della segreteria registrata e inviarlo via e-mail per una facile lettura.

Aggiornamenti all’avanguardia

3CX V16 offre supporto integrato per HTTPS / 2 nel web server nginx

Il nuovo 3CX v16 Alpha 2 porta con sé un significativo aggiornamento delle prestazioni e della sicurezza con il supporto integrato per HTTPS/2 nel web server nginx, garantendo al tempo stesso la compatibilità con i vecchi client e dispositivi. Per addetti ai lavori e professionisti del settore, questo significa semplicemente un rapido aggiornamento della velocità e delle prestazioni per portare la tua esperienza 3CX sempre più in alto!

Inoltre, la funzione di importazione dell’interno è stata estesa per includere i DID già creati in “Trunk SIP”. Ciò semplifica la configurazione del centralino consentendo di importare interni e assegnare DID già configurati tramite CSV in un unico passaggio.

E assicurati di tenere sotto controllo i nuovi aggiornamenti 3CX v16, come gli Audio Prompt Set per abilitare le fantastiche nuove funzionalità IVR. Vai nella sezione “Impostazioni” > “Prompt di sistema” > “Aggiornamenti”, seleziona il set di prompt che stai utilizzando e aggiorna.

Problemi e requisiti noti

  • L’anteprima per immagini “Chat” non è ancora supportata su installazioni basate su Linux.
  • Il passaggio da Microsoft Bing a Google Speech per il servizio di trascrizione Voicemail richiede la generazione di una nuova chiave API di Google Speech per sostituire la precedente chiave API.
  • I BLF in Web Client non vengono visualizzati correttamente in Firefox a causa dei recenti aggiornamenti del browser, che verranno affrontati nelle prossime versioni beta.
  • I registri del gestore code non ruotano, per essere indirizzati nelle prossime versioni beta.
  • La funzione “Gestore istanze” non è disponibile se il failover è configurato o se la modalità di hosting è abilitata.

Come ottenere l’Alpha 2

Scarica la v16 Alpha 2 per Windows e Linux qui sotto o provala usando il nostro strumento PBX Express con cui configureremo per te un PBX nuovo di zecca da provare!

Link per il download:

Note: 3CX v16 Alpha 1 le installazioni possono essere aggiornate ad Alpha 2 tramite “Aggiornamenti” nella console di gestione.

Visualizza il registro delle modifiche per questa versione e lasciaci il tuo feedback tramite il forum della community.

Importante: la versione Alpha deve essere installata solo a scopo di valutazione e non sui sistemi di produzione, in quanto non può essere aggiornata o ripristinata tramite backup nelle versioni Beta o Release. Questa versione non è coperta da alcun SLA di supporto.

By |December 19th, 2018|0 Comments

Gratis per un anno! Seleziona l'installazione preferita:

On-Premise

per Linux su Mini PC da 200 $ o come VM

Scarica l'ISO

On-Premise

per Windows come VM

Scarica il file di installazione

In cloud

Nel tuo account Google, Amazon, Azure

Avvia il PBX Express